sabato 10 dicembre | 08:19
pubblicato il 09/lug/2014 19:31

Riforme: Marcucci (Pd), serve collaborazione, no anatemi

(ASCA) - Roma, 9 lug 2014 - ''I bookmakers forse non avrebbero accettato la scommessa, ed invece le riforme del governo Renzi vanno avanti speditamente. Sulla legge elettorale, procederemo nello stesso modo. Serve collaborazione, non anatemi preventivi''. Lo afferma il senatore dem Andrea Marcucci, presidente della commissione Cultura a Palazzo Madama.

''Emendamento dopo emendamento, la commissione Affari Costituzionali -sottolinea il parlamentare- sta rispondendo ai pregiudizi dei frenatori: e' stato alzato il quorum per l'elezione del Capo dello Stato ed introdotto il proporzionale per l'attribuzione dei seggi. Il passaggio in prima lettura del ddl costituzionale dovrebbe rasserenare gli animi anche sull'Italicum. Il testo approvato alla Camera potra' essere migliorato, nello spirito del patto del Nazareno'', conclude Marcucci.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina