giovedì 08 dicembre | 05:02
pubblicato il 08/lug/2014 10:32

Riforme: Mandelli, in Fi prevarra' voglia di cambiare

(ASCA) - Roma, 8 lug 2014 - ''Sulla riforma del Senato, non credo ci sia un problema di 'corporativismo' da parte dei senatori: chi critica il testo del governo non mette in discussione la necessita' delle riforme ma, nella maggior parte dei casi, solleva questioni di merito. Anche in Forza Italia, non parlerei di 'dissidenza' ma di un contributo al dibattito. Detto questo, sono convinto che nel mio partito alla fine preverra' la voglia di dare una svolta e di cambiare, seguendo la linea indicata dal Presidente Berlusconi''. Lo ha detto, a Omnibus, il senatore di Forza Italia Andrea Mandelli. ''Concluso il confronto sulle regole del gioco - ha proseguito -, si deve tornare in fretta ad affrontare i problemi veri degli italiani. Anche perche', al di la' delle smentite del governo, il rischio di una manovra correttiva e' davvero dietro l'angolo: la crescita del Pil prevista dall'esecutivo nella finanziaria non si vede neppure col binocolo e agli italiani non si puo' davvero piu' chiedere nulla azionando la leva fiscale''. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni