domenica 22 gennaio | 07:16
pubblicato il 11/lug/2014 09:19

Riforme: Malan (FI), siamo per elezione diretta Senato ma ok mediazione

(ASCA) - Roma, 11 lug 2014 - ''La partecipazione di Forza Italia a questo iter di riforme ha fatto si' che il testo sulla riorganizzazione del Senato sia migliorato. Io non avrei mai votato il testo originale del governo. Noi che siamo a favore dell'elezione diretta del Presidente della Repubblica, saremmo come prima scelta anche a favore dell'elezione del Senato, se c'e' questa opzione. Se no si puo' togliere. Le riforme vanno fatte insieme, nessun partito ha la forza di farle da sole. Bisogna raggiungere dei punti di mediazione che non soddisfaceranno completamente ne' una parte, ne' l'altra. Ma che soddisfano la necessita' di rappresentanza e che semplificano l'iter delle leggi''. Lo ha dichiarato questa mattina Lucio Malan, senatore di Forza Italia, intervenendo ad Agora' estate (Rai3).

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4