domenica 19 febbraio | 22:34
pubblicato il 07/ago/2014 19:10

*Riforme, mai piu' Batman, aboliti rimborsi a gruppi regionali

Stop a trasferimenti a carico della finanza pubblica (ASCA) - Roma, 7 ago 2014 - Mai piu' casi Batman, il consigliere regionale del Lazio Franco Fiorito che ha utilizzato i fondi destinati ai gruppi regionali per le sue spese personali. La riforma costituzionale abolisce, infatti, ogni rimborso o altro trasferimento monetario a carico della finanza pubblica destinato ai gruppi politici regionali. Nell'articolo 39 del ddl Boschi c'e' un comma che fa parte delle disposizioni finali e che dunque non entra nel testo della Costituzione ma ha pero' una forza di rango costituzionale, e dunque piu' forte delle leggi regionali, che, di fatto abolisce, i finanziamenti ai gruppi consiliari.

"Non possono essere corrisposti rimborsi o analoghi trasferimenti monetari recanti oneri a carico della finanza pubblica - si legge nel testo approvato oggi - in favore dei gruppi politici presenti nei Consigli regionali".

Gal

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Termina assemblea Pd, Orfini: "Congresso formalmente indetto"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia