sabato 03 dicembre | 11:06
pubblicato il 28/apr/2014 17:51

Riforme: Lupi, sul Senato non ci faremo ricattare da nessuno

(ASCA) - Torino, 28 apr 2014 - ''Non ci faremo ricattare da nessuno. Se le riforme costituzionali possono essere fatte a larga maggioranza ben vengano, se no c'e' una strada sola per vedere se gli italiani apprezzano le riforme che si fanno: il referendum e noi, in ogni caso, chiederemo il referendum per misurare il consenso degli italiani''. Cosi' il ministro dei Trasporti, Maurizio Lupi, a Torino per una manifestazione elettorale di Ncd a proposito della riforma del Senato che, secondo il ministro, non potra' essere ''il Senato dei sindaci di grandi citta' che diventano sindaci, presidenti di area metropolitana e anche rappresentanti del Senato''. Cosi' come, ha aggiunto, ''ci deve essere una rappresentanza equilibrata tra le regioni'' perche' Piemonte e Lombardia ''non possono avere gli stessi rappresentanti del Molise''.

eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari