venerdì 24 febbraio | 11:35
pubblicato il 26/feb/2014 11:07

Riforme: Lorenzin, favorevoli a unioni civili e Ius soli con dei limiti

Riforme: Lorenzin, favorevoli a unioni civili e Ius soli con dei limiti

(ASCA) - Roma, 26 feb 2014 - ''Siamo favorevoli ad una disciplina delle unioni civili non come un matrimonio, percio' uno status di natura pubblicistica, ma come un contratto tra le parti in cui vengono garantiti dei diritti ed assicurati degli elementi di base importanti, disciplinati secondo il codice civile''. Lo ha detto, riferisce una nota del programma, il neo confermato ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, intervenendo alla trasmissione di Rai3, Agora'. ''Per quanto riguarda lo Ius soli - ha proseguito l'esponente di Ncd - abbiamo recuperato un lavoro, fatto in modo bipartisan durante la legislatura precedente in commissione Affari costituzionali, in cui si riconosce la cittadinanza per i minorenni stranieri in Italia alla chiusura di un ciclo scolastico, proponendo quello della scuola media'', ha concluso Lorenzin.

com-stt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Pd
Orlando in campo a primarie Pd: mi candido, serve responsabilità
Pd
Nel Pd braccio di ferro su data primarie, Orlando in campo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech