domenica 26 febbraio | 13:48
pubblicato il 14/giu/2013 12:00

Riforme/ Letta: Il 'non Stato' costa, serve più chiarezza

Da processo avviato risultati su chi decide, in che forme e modi

Riforme/ Letta: Il 'non Stato' costa, serve più chiarezza

Roma, 14 giu. (askanews) - "Quando il nostro Stato non è all'altezza delle aspettative, si moltiplicano i costi e i problemi". Lo ha detto il presidente del Consiglio Enrico Letta, intervenendo alla Conferenza dei Prefetti, ricordando "i costi dell'architettura istituzionale in questi anni molto sballottata", come ad esempio sulla "vicenda delle Province, con pesante effetto di disorientamento sui territori". Dunque è centrale "il tema di accompagnare le ulteriori riforme che faremo in questo campo e in altri", a partire dalla "riforma costituzionale con tempi certi, che dovrà dare risultati, soprattutto in termini di chiarezza, su chi decide in che forme e in che modi". L'obiettivo sono "Istituzioni che rispondano nei tempi e nei modi giusto, con sobrietà e austerità ma con efficienza: termini che si possono coniugare. E poi bisogna reinterpretare la parola semplicità: non arzigogolare modalità complesse per rispondere ai cittadini".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech