domenica 19 febbraio | 16:07
pubblicato il 28/lug/2014 14:56

Riforme: Lanzillotta (Sc), no a ricatti. Si discuta nel merito sui punti

(ASCA) - Roma, 28 luglio 2014 - ''Non si possono accettare i ricatti: per questo e' necessario sgombrare il campo dagli emendamenti che sono puramente ostruzionistici e concentrarci invece su punti qualificanti valutandoli nel merito''. E' quanto afferma Linda Lanzillotta (Sc), vice-presidente del Senato intervistata da Skytg24. ''L'opposizione giustamente chiede una discussione ampia su una riforma cosi' delicata come quella costituzionale - prosegue - ma l'ostruzionismo impedisce il confronto. In ogni caso, alla fine, in democrazia la maggioranza ha il diritto di decidere. Mi auguro che si apra un confronto serio. Cio' che appare evidente e' che quando si presentano 8mila emendamenti non si vuole il confronto. Escludo che ci sia un problema di autoritarismo incombente, come qualche forza politica si ostina a propagandare. Da decenni in Italia e' vero il contrario: le istituzioni sono bloccate e incapaci di rispondere alle esigenze dei cittadini''. com-sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto lascia Si: non serve partito ma nuovo centrosinistra
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Pd, fallisce nuova mediazione ma si tratta. Rischio scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia