domenica 26 febbraio | 20:14
pubblicato il 28/apr/2014 16:27

Riforme: Lanzillotta, ok Renzi ma Senato-Italicum si affrontino insieme

(ASCA) - Roma, 28 apr 2014 - ''Apprezziamo l'apertura di Renzi che ha cosi' sottratto il tema della riforma costituzionale allo scontro elettorale. Per parte nostra confermiamo di condividere i quattro paletti posti dal premier ma riteniamo che riforma del Senato e legge elettorale devono essere affrontate contestualmente. Infatti, con un maggioritario estremo, come quello previsto dall'Italicum, il potere della maggioranza non avrebbe i contrappesi che oggi sono assicurati dal sistema di garanzie previsto dalla Costituzione. Per questo riteniamo che composizione e funzioni del Senato debbano essere valutate insieme alla legge elettorale per realizzare un sistema effettivamente equilibrato''. E' quanto ha dichiarato, intervistata dal Tg3, la vice presidente del Senato Linda Lanzillotta esponente di Scelta Civica.

com-njb/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech