venerdì 20 gennaio | 03:15
pubblicato il 01/ago/2013 13:17

Riforme: La Russa, non ottimista ma scegliamo favorire cambiamento

Riforme: La Russa, non ottimista ma scegliamo favorire cambiamento

(ASCA) - Roma, 1 ago - ''Fratelli d'Italia si e' interrogata sulla utilita' della nascita di questo comitato e dopo un'attenta valutazione ha deciso di votare a favore''. Lo afferma Ignazio La Russa, presidente di Fratelli d'Italia nel suo intervento in Aula durante la discussione generale sul ddl per le riforme costituzionali.

''In passato - ha aggiunto La Russa - abbiamo gia' visto delle bicamerali, la prima addirittura e' nella memoria di pochi. Poi ci fu quella presieduta da D'Alema. Ma il risultato finora non e' mai stato positivo. Non e' mai stata cambiata la Costituzione nelle parti che molti ritenevano di doverla cambiare perche' risente del clima politico e culturale in cui nacque. Oggi, un Governo che ha una larghissima maggioranza, ci chiede di acconsentire alla nascita di una super commissione per avere la possibilita' di lavorare piu' speditamente e Fdi non e' contraria a priori. E non abbiamo critiche particolari da muovere a chi non ritiene che sia questa la strada piu' opportuna anche se ci sembrano eccessivi alcuni toni di ''lesa Costituzione' o di ''leso Parlamento'''.

''Ma Fdi - prosegue La Russa - ritiene che l'obiettivo principale sia di mettere mano alla Costituzione e non di trovare le occasioni per non fare nulla. Certo, io non sono molto ottimista: so che la maggioranza fara' piu' resistenza di quanto saranno vogliosi di ammettere, di fronte alla possibilita' di trasformare questa Repubblica in una Repubblica semi-presidenziale, obiettivo principale del mio gruppo per dare finalmente ai cittadini la possibilita' di eleggere direttamente il capo dello Stato ed eliminare quei fumosi passaggi nelle stanze di partito''.

''Non abbiamo la certezza che questo comitato sia utile - conclude La Russa - ma l'aspettativa di Fratelli d'Italia e' che almeno il Parlamento si possa pronunciare: scegliamo di favorire il cambiamento e di non favorire l'immobilismo''.

com-ceg/cam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale