giovedì 08 dicembre | 21:06
pubblicato il 01/ago/2013 13:17

Riforme: La Russa, non ottimista ma scegliamo favorire cambiamento

Riforme: La Russa, non ottimista ma scegliamo favorire cambiamento

(ASCA) - Roma, 1 ago - ''Fratelli d'Italia si e' interrogata sulla utilita' della nascita di questo comitato e dopo un'attenta valutazione ha deciso di votare a favore''. Lo afferma Ignazio La Russa, presidente di Fratelli d'Italia nel suo intervento in Aula durante la discussione generale sul ddl per le riforme costituzionali.

''In passato - ha aggiunto La Russa - abbiamo gia' visto delle bicamerali, la prima addirittura e' nella memoria di pochi. Poi ci fu quella presieduta da D'Alema. Ma il risultato finora non e' mai stato positivo. Non e' mai stata cambiata la Costituzione nelle parti che molti ritenevano di doverla cambiare perche' risente del clima politico e culturale in cui nacque. Oggi, un Governo che ha una larghissima maggioranza, ci chiede di acconsentire alla nascita di una super commissione per avere la possibilita' di lavorare piu' speditamente e Fdi non e' contraria a priori. E non abbiamo critiche particolari da muovere a chi non ritiene che sia questa la strada piu' opportuna anche se ci sembrano eccessivi alcuni toni di ''lesa Costituzione' o di ''leso Parlamento'''.

''Ma Fdi - prosegue La Russa - ritiene che l'obiettivo principale sia di mettere mano alla Costituzione e non di trovare le occasioni per non fare nulla. Certo, io non sono molto ottimista: so che la maggioranza fara' piu' resistenza di quanto saranno vogliosi di ammettere, di fronte alla possibilita' di trasformare questa Repubblica in una Repubblica semi-presidenziale, obiettivo principale del mio gruppo per dare finalmente ai cittadini la possibilita' di eleggere direttamente il capo dello Stato ed eliminare quei fumosi passaggi nelle stanze di partito''.

''Non abbiamo la certezza che questo comitato sia utile - conclude La Russa - ma l'aspettativa di Fratelli d'Italia e' che almeno il Parlamento si possa pronunciare: scegliamo di favorire il cambiamento e di non favorire l'immobilismo''.

com-ceg/cam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni