mercoledì 25 gennaio | 00:28
pubblicato il 26/mag/2012 12:45

Riforme/ Italiafutura: Si discuta proposta Pdl, da Pd preconcetti

Prossima stagione costituente, italiani vogliono voltare pagina

Riforme/ Italiafutura: Si discuta proposta Pdl, da Pd preconcetti

Roma, 26 mag. (askanews) - "Si discuta dunque nel merito la proposta di Alfano, si propongano soluzioni da adottare in tempi realistici, si eviti di esibire rifiuti preconcetti dopo essersi dichiarati a favore del sistema francese (come sta facendo in queste ore il PD di Bersani). Insomma, si faccia qualcosa per archiviare un sistema elettorale e di governo che nessuno ha più il coraggio di difendere". Lo chiede ItaliaFutura, l'associazione presieduta da Luca di Montezemolo, in un editoriale sul sito. "La prossima stagione della storia italiana dovrà necessariamente aprirsi con una fase costituente nella quale le parti politiche più responsabili provino a rifondare le basi del condominio repubblicano, pena l'inevitabile giudizio storico di miopia e sordità", avverte l'associazione secondo la quale "il progetto presentato ieri dal PdL ha molti limiti, non ultimo quello di non chiarire fino in fondo il ruolo che lo stesso Berlusconi intende giocare in un'eventuale elezione presidenziale. Ma certamente ha il pregio di provare ad immaginare un bipolarismo rinnovato nel quale funzionino, come ha scritto Sofia Ventura per Italia Futura, 'nuove regole che ci rendano finalmente più simili alle grandi democrazie occidentali, con sistemi di partito che garantiscano l'alternanza ed esecutivi capaci ed efficaci che garantiscano la governabilità'". "Non sappiamo se il modello più efficace sia quello francese o tedesco. Sappiamo però che gli italiani si attendono di voltare definitivamente pagina e di vedersi restituiti dalla politica diritti e strumenti di decisione che sono stati sequestrati dal pessimo finale di partita della Seconda Repubblica. Soprattutto, come ha proposto Italia Futura, si coinvolgano i cittadini in qualsiasi decisione relativa alle nuove regole del gioco attraverso un referendum confermativo. Perché 'i rappresentanti (ovvero i politici) non possono cambiare i meccanismi della rappresentanza senza il consenso dei rappresentati (ovvero i cittadini)'".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Grillo imbavaglia i suoi: parlate se autorizzati o andate via
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
Governo
A P.Chigi summit Gentiloni e ministri su sicurezza-immigrazione
M5s
Grillo a eletti M5s: siete portavoce, linea la decidono iscritti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, ok Camera a mozione contro l'abuso di antibiotici

Roma, 24 gen. (askanews) - "Approvata dalla Camera la nostra mozione contro la resistenza agli antibiotici, un fenomeno che, di questo passo, entro il 2050 potrebbe diventare...

Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4