venerdì 09 dicembre | 01:34
pubblicato il 04/ago/2014 19:14

Riforme, in Senato ok 7 articoli in 2 ore, poi dibattito immunita'

Ma il voto su questo tema avverra' domani al ritorno di Calderoli (ASCA) - Roma, 4 ago 2014 - Sette articoli in sole due ore e poi il dibattito sull'immunita'. E' questo il ritmo dei lavori dell'Aula del Senato sulla riforma costituzionale. L'Aula ha infatti approvato rapidamente e senza difficolta', anche grazie ai pochi interventi, gli articoli da 3 a 9 del ddl Boschi che vertono su temi meno delicati della riforma costituzionale, ossia l'abolizione dei senatori a vita, il divieto di vincolo di mandato, la durata della Camera, i regolamenti e l'abolizione delle indennita' per il nuovo Senato.

E' iniziato poi un lungo dibattito sul tema dell'immunita' che nel testo approvato in commissione sara' estesa anche ai nuovi senatori. Sono intervenuti a favore la relatrice Anna Finocchiaro, Pier Ferdinando Casini, Gaetano Quagliariello; contrari invece Loredana De Petris, Vannino Chiti, Enrico Buemi, Felice Casson. Il voto su questo aspetto della riforma pero' non dovrebbe avvenire oggi, in attesa che domani rientri l'altro relatore, Roberto Calderoli.

Gal

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni