mercoledì 22 febbraio | 19:04
pubblicato il 03/lug/2014 18:03

Riforme: Grillo, appoggio o meno dipende da cosa proporranno

(ASCA) - Roma, 3 lug 2014 - Le riforme? ''Appoggeremo o non appoggeremo, dipende da cosa proporranno'': cosi' il leader M5S Beppe Grillo ha risposto ai cronisti, lasciando Montecitorio per recarsi a palazzo Madama, per la seconda tranche dei suoi colloqui con i parlamentari a 5 stelle.

Grillo ha spiegato che la legge elettorale elaborata grazie al patto del Nazareno fra Matteo Renzi e Silvio Berlusconi ''ha dei caratteri di incostituzionalita', non c'e' la preferenza. Noi abbiamo fatto una cosa nei limiti della Costituzione, vogliamo discutere di questo''.

pol/tmn

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech