giovedì 08 dicembre | 17:29
pubblicato il 22/lug/2014 13:01

Riforme: Giachetti scrive a Renzi, cosa aspettiamo per andare a votare?

(ASCA) - Roma, 22 lug 2014 - ''Caro Matteo, non amo il ruolo del grillo parlante ne' quello del facile profeta ma l'evoluzione delle resistenze al cambiamento conferma la mia previsione che questo parlamento non e' in condizione di fare le riforme. E allora torno a dirti: andiamo a votare''. Cosi' in una lettera aperta del deputato Pd, Roberto Giachetti al premier Renzi pubblicata sul suo sito.

''Meglio votare con il Consultellum - conclude - che insistere con questo ostruzionismo che colpisce e uccide la speranza di milioni di italiani che hanno votato per te prima alle primarie e poi il Pd a tua leadership alle Europee''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi: ok nuovo governo ma appoggiato da tutti, non temiamo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni