mercoledì 22 febbraio | 11:59
pubblicato il 07/feb/2014 12:21

Riforme: Gasparri,meglio abolire Senato che Italia in miniatura di Renzi

Riforme: Gasparri,meglio abolire Senato che Italia in miniatura di Renzi

(ASCA) - Roma, 7 feb 2014 - ''Meglio abolire il Senato piuttosto che giocare all'Italia in miniatura di Renzi. Il 'Senatino' con i sindaci e con una sorta di senatori a vita nominati dal Presidente della Repubblica e' ridicolo''. Lo afferma il vicepresidetne del Senato, Maurizio Gasparri (Fi).

''Non basta dire che non ci sarebbero stipendi - prosegue -. Bisogna superare totalmente il bicameralismo con scelte coraggiose. Il confronto con gli enti locali, invece, puo' realizzarsi con la Conferenza Stato-Regioni o attraverso l'Anci. Confrontiamoci sulle regole, mentre per quanto riguarda il governo il flop di Letta e le confuse promesse di Renzi dimostreranno ancora una volta che la sinistra non e' in grado di guidare il paese''. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%