domenica 04 dicembre | 05:49
pubblicato il 12/giu/2014 13:31

Riforme: Gasparri, da Renzi e Zanda stalinismo di ritorno su Mineo-Chiti

Riforme: Gasparri, da Renzi e Zanda stalinismo di ritorno su Mineo-Chiti

(ASCA) - Roma, 12 giu 2014 - ''L'arroganza non paga. Zanda, pur di accreditarsi presso Renzi, ha fatto il fucilatore in commissione Affari costituzionali dicendo no a Mineo e anche a Chiti. Ne e' scaturita la reazione di autorevolissimi membri di quella storia e di quel partito, a dimostrazione del fatto che il percorso delle riforme e' serio e complesso e non si risolve con fogli d'ordine. Renzi rifletta su come riformare le istituzioni: se il Senato deve essere un'assemblea di nominati a suo uso e consumo, se deve essere abolito del tutto, oppure se sia opportuno lasciarne l'elezione popolare. In ogni caso quanto si e' verificato dimostra che e' la sinistra la catena vera del nostro paese, il vero elemento paralizzante. Renzi non e' da meno. Riveda toni e metodi se vuole andare avanti. Lo stalinismo di ritorno di Renzovich e Zandavich non porta da nessuna parte''. Lo dichiara il senatore Maurizio Gasparri (FI). com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari