martedì 24 gennaio | 06:59
pubblicato il 22/mag/2013 12:00

Riforme/ Franceschini:Avvio ddl e modifiche Porcellum entro 31/7

"Vanno coinvolti tutti". Il 29/5 dibattito Camere con mozioni

Riforme/ Franceschini:Avvio ddl e modifiche Porcellum entro 31/7

Roma, 22 mag. (askanews) - "Le prime due letture del Ddl costituzionale con le tappe del percorso delle riforme costituzionali e le correzioni per la clausola di salvaguardia che eviti di tornare a votare con l'attuale legge elettorale saranno votate entro il 31 luglio". Lo annuncia il ministro per i Rapporti col Parlamento, Dario Franceschini, al termine del vertice Governo-capigruppo maggioranza presieduto a Palazzo Chigi dal presidente del Consiglio, Enrico Letta. Il 29 maggio si terrà invece il dibattito parlamentare, che sarà introdotto dal premier Enrico Letta, al termine del quale verrà votata una mazione di maggioranza che conterrà le indicazioni sulle modifiche al porcellum. Modifiche che con ogni probabilità verranno affidate dal Parlamento ad una proposta del governo. Subito dopo, probabilmente già il 30 maggio, il governo provvederà invece a nominare la 'sua' commissione di esperti, che avrà funzione esclusivamente consultiva: "La discussione e approvazione delle riforme - hanno ribadito sia Franceschini che Gaetano QUagliariello - sarà invece compito esclusivo del Parlamento", attraverso il 'Comitato dei 40', formato da componenti delle Affari Costituzionali di Camera e Senato, che sarà istituito con il ddl costituzionale nel quale appunto si indicherà il percorso di riforme. Il 'Comitato dei 40', ha spiegato Franceschini, "consentirà da un lato la parità di rappresentanza tra Montecitorio e palazzo Madama, e dall'altro un riequilibrio numerico rispetto al premio di maggioranza". L'obiettivo del governo, ha aggiunto Franceschini, è quello di "coinvolgere tutti i gruppi parlamentari, visto che stiamo riscrivendo le regole del gioco che devono essere il più possibile condivise".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4