domenica 04 dicembre | 17:21
pubblicato il 20/giu/2014 20:29

Riforme: Finocchiaro, soddisfatta. Ora possibile voto entro luglio

(ASCA) - Roma, 20 giu 2014 - ''E' stato faticoso ma alla fine abbiamo presentato dei buoni emendamenti che possono essere la trama di una riforma del Senato e del Titolo V che puo' permettere alle nostre istituzioni di ammodernarsi, di essere piu' efficienti e di modificare quel bicameralismo perfetto a vantaggio di un Senato che sia davvero una istituzione innovativa che sia garanzia, controllo e anche raccordo utile tra Stato e autonomie''. Lo dichiara Anna Finocchiaro, presidente della commissione Affari costituzionali del Senato, dopo il deposito degli emendamenti dei relatori alla riforma costituzionale. ''Ora la I commissione puo' cominciare a discutere e a votare per garantire quei tempi che avevamo promesso ed arrivare al voto in aula entro luglio - aggiunge -. Credo che nelle condizioni date abbiamo fatto un buon lavoro''. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari