sabato 03 dicembre | 01:53
pubblicato il 21/lug/2014 12:38

Riforme: fine discussione. Finocchiaro, ora dibattito su testo non altro

(ASCA) - Roma, 21 lug 2014 - Si e' conclusa in Aula del Senato la discussione generale sul ddl sulle riforme istituzionali. Al termine la relatrice per il Pd, Anna Finocchiaro, ha preso la parola per la sua replica. In particolare Finocchiaro, facendo riferimento alla prossima fase, che riguarda il voto delle quasi 8mila proposte di modifica presentate al testo, ha sottolineato che ''l'esame degli emendamenti sara' un lavoro molto duro che ci impegnera' particolarmente. Mi piacerebbe - ha aggiunto - che questo pezzo del nostro lavori venisse affrontato con nitidezza di pensiero e critica e che sia un dibattito che discute sul testo e non altro''.

''Fermo restando che l'Aula e' padrona di decidere - ha osservato ancora - bisogna rifletere sui toni del dibattito perche' rischiamo di perdere per strada la pulizia dell'opera. Le parole, se usate con violenza, rischiano di diventare inutili. Le parole deriva autoritaria, regime, se pronunciate in quest'Aula sono macigni. Ciascuno qui e' autorevole rappresentate del popolo, capace di esprimere una posizione''.

njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari