sabato 03 dicembre | 23:08
pubblicato il 28/apr/2014 16:34

Riforme: Ferrero(Prc), accordo governo Renzi-Berlusconi e' rendita Pd-FI

(ASCA) - Roma, 28 apr 2014 - ''Dopo qualche giorno, il governo Renzi-Berlusconi ritrova il pieno accordo sul Senato.

Per loro il problema e' di non far votare i cittadini e di garantire la rendita di posizione di PD e Forza Italia impedendo che le forze politiche che hanno meno del 10% dei voti possano entrare in parlamento. Il governo usa la scusa della riduzione delle spese per tagliare la democrazia e instaurare il regime del pensiero unico, quello neoliberista che tanto piace ai banchieri''. Lo afferma in una nota il segretario nazionale di Rifondazione Comunista, Paolo Ferrero. com-sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Riforme
Referendum, Salvini cavalca no per battezzare destra trumpista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari