sabato 25 febbraio | 15:40
pubblicato il 28/mar/2014 11:21

Riforme: Errani e Brega, condivisa una posizione comune delle Regioni

(ASCA) - Roma, 28 mar 2014 - Passo in avanti sul tema delle riforme: e' stato predisposto infatti un accordo tra la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e la Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome.

Nel corso di un incontro che si e' tenuto ieri pomeriggio sono stati discussi principi e proposte comuni sul disegno di legge costituzionale per il superamento del bicameralismo paritario e la revisione del Titolo V della Costituzione. Il testo, condiviso dal presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, Vasco Errani, e dal presidente della Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome, Eros Brega, e' stato inviato al Governo.

res/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Sinistra
Nasce il movimento degli ex Pd, primo nodo il rapporto col governo
Pd
Pd, commissione unanime: primarie 30 aprile. Renziani: via alibi
Pd
Pd, Cuperlo: calendario congresso è errore, voto negativo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech