mercoledì 18 gennaio | 21:41
pubblicato il 21/mag/2013 15:27

Riforme: Epifani, il Pd sta mettendo a punto le sue proposte

Riforme: Epifani, il Pd sta mettendo a punto le sue proposte

(ASCA) - Roma, 21 mag - Quasi due ore di riunione presso il salone del gruppo del Pd alla Camera sulle riforme istituzionali, a iniziare da quella ''clausola di salvaguardia'' che dovrebbe servire a mettere mano alle norme della legge elettorale per evitare, in caso di crisi di governo imprevista, il ritorno al voto con le norme vigenti del Porcellum. ''Abbiamo avviato una prima discussione sui processi di riforma istituzionale che a partire dal prossimo 29 maggio, come chiestoci dal governo, dovremmo discutere in Parlamento. Abbiamo fatto la ricognizione dei problemi, la discussione continuera' nei gruppi parlamentari fino ad arrivare a una definizione degli orientamenti'', dichiara Guglielmo Epifani alla fine dell'incontro al quale ha partecipato pure Dario Franceschini, ministro per i Rapporti con il Parlamento. Il segretario del Pd ci tiene a precisare che si e' discusso prevalentemente di metodo: ''Abbiamo parlato dei processi di revisione costituzionale, quindi di come deve lavorare il Parlamento, il suo rapporto con le materie in discussione, delle procedure dell'articolo 138 della Costituzione di cui tener conto. In definitiva dei meccanismi che porteranno a una discussione di merito. Per quanto riguarda la legge elettorale, e' evidente che un conto sono i problemi di salvaguardia che ci sono anche dopo la sentenza della Corte di cassazione e un'altra e' definire una legge elettorale piuttosto di un'altra. Come e' noto, ci sono su quest'ultimo punto nel Pd opinioni abbastanza precise''.

Domani mattina alle 8 e' intanto fissato a palazzo Chigi un vertice di maggioranza sul tema delle riforme istituzionali che dovrebbe affrontare la questione della riforma elettorale. ''Noi andiamo a questo appuntamento proponendo un percorso sulle riforme costituzionali che sia rispettoso delle prerogative del Parlamento nelle modalita' che si stanno studiando e che si dovranno definire. Siamo inoltre d'accordo per una clausola di salvaguardia della legge elettorale''.

gar/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Brexit
Brexit,Gentiloni:May fa chiarezza, Ue pronta a discutere con Gb
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Scuola
Mattarella: scuole hanno ruolo fondamentale anche all'estero
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina