domenica 26 febbraio | 17:59
pubblicato il 05/ago/2014 17:37

Riforme, Divina: Lega torna in Aula ma inaccettabile taglio tempi

Taglio abominevole del dibattito ma rientriamo sui punti centrali (ASCA) - Roma, 5 ago 2014 - La Lega torna in Aula sull'esame dell'articolo 10 della riforma costituzionale ma denuncia l'inaccettabile taglio dei tempi del dibattito deciso con il contingentamento. Sergio Divina ha spiegato: "sull'esame del procedimento legislativo la Lega ha deciso di tornare in Aula" anche se "non si e' mai visto un governo che muta le costituzioni e men che meno con una dialettica del braccio muscolare". "Non sono i tempi che ci dicono di rimanere in quest'Aula, in quanto sono inaccettabili - ha denunciato Divina -, anzi tagliati in modo quasi abominevole, la tentazione ora e' di dire votatevela voi, decideremo come comportarci sul voto finale dagli sviluppi di questi articoli centrali. Abbiamo deciso di restare e discutere con quei pochi minuti che ci verranno concessi e sottolineo concessi perche' a noi sembra che i diritti siano cosa d'altri tempi e non piu' in quest'aula".

Gal

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech