sabato 03 dicembre | 20:39
pubblicato il 10/set/2013 15:20

Riforme: Dellai (Sc), stabilita' e' bene comune

Riforme: Dellai (Sc), stabilita' e' bene comune

(ASCA) - Roma, 10 set - ''Facciamo nostro con grande convinzione l'invito pressante del capo dello Stato, delle forze sociali ed economiche, delle autorita' ecclesiali e di quelle europee: la stabilita' e' il bene comune che va custodito nell'interesse degli italiani e dell'Europa''. L'ha detto in aula alla Camera, durante le dichiarazioni di voto sul ddl Riforme, il capogruppo di Scelta Civica, Lorenzo Dellai. ''Confermiamo il voto a favore del ddl e le decisioni di oggi ci autorizzano a sperare in un provvedimento di riforma piu' organico e unitario. Il testo che approviamo non attenta comunque minimamente alle prerogative del Parlamento e dei parlamentari, che mantengono tutta intera la loro funzione.

La preoccupazione semmai e' per il clima generale nel quale la riforma prende avvio; un clima di paventata rottura politica della maggioranza e in clima che vede il prevalere di spinte individualistiche nella societa'. La nostra Costituzione prefigura al contrario una visione della societa' che non e' ispirata all'idea individualistica. Noi riteniamo che vada recuperata la consapevolezza di questa idea comunitaria della democrazia'', conclude Dellai.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, Renzi: brogli? Siamo seri, polemiche stanno a zero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari