martedì 21 febbraio | 23:22
pubblicato il 28/lug/2014 18:32

Riforme: De Poli (Udc), lettera Renzi? Su preferenze apertura positiva

+++''Premier 'sente' rischio doppi tavoli''+++.

.

(ASCA) - Roma, 28 lug 2014 - ''All'appuntamento con le riforme l'Udc non manchera'. La lettera di Renzi ai senatori della maggioranza e' un primo passo che va nella direzione auspicata da noi in queste settimane: il governo non puo' permettersi un braccio di ferro con il Parlamento se vuole davvero le riforme, mentre sulla legge elettorale ci auguriamo che abbia finalmente capito che se non coinvolge la maggioranza rischia seriamente di rimanere schiacciato dai doppi tavoli''. Lo afferma il vicesegretario vicario Udc Antonio De Poli secondo cui ''sono positive le aperture di Renzi sulle preferenze solo se verranno accompagnate dai fatti concreti e dalla volonta' politica di lasciarsi definitivamente alle spalle le liste dei nominati e guardare invece a un cambiamento fortemente sentito dall'opinione pubblica e di cui l'Udc si fa interprete'', conclude De Poli.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia