venerdì 09 dicembre | 12:53
pubblicato il 07/apr/2014 13:52

Riforme: De Petris (Sel), non voteremo Senato proposto da Renzi

(ASCA) - Roma, 7 apr 2014 - ''Il punto e' la riforma di Renzi: se Renzi cambia schema di riforma ci puo' essere una maggioranza diversa, ma l'idea che ci possa essere una maggioranza diversa e quindi anche i voti di Sel, e magari qualche ex 5 Stelle, su quel progetto di riforma del Senato di Renzi ad oggi non e' dato''. Lo afferma ai microfoni di Radio Radicale la senatrice di Sel Loredana De Petris, rispondendo alla domanda se il suo partito potrebbe essere la maggioranza di riserva nel caso in cui Fi dovesse far saltare il patto del Nazareno con il Pd.

''Stiamo lavorando su un'altra idea - aggiunge De Petris -, , quella di un forte Senato elettivo molto ridotto nei numeri, 150 senatori e 450 alla Camera, una riduzione forte dei due rami del Parlamento, ma con un Senato con forti funzioni di garanzia, e' lo stesso schema presentato dal senatore Chiti''. com-sgr/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina