sabato 03 dicembre | 15:21
pubblicato il 15/lug/2014 16:22

Riforme: De Petris (Sel), no a Senato di nominati

(ASCA) - Roma, 15 lug 2014 - ''Vorrei che ci fossero tante altre manifestazioni come questa per informare i cittadini dell'inaudito attacco che sta subendo la Costituzione e la sovranita' popolare. Si fa una gran fatica a capire la reale portata di questa riforma che di epocale ha soltanto il pasticcio e non permette agli elettori di comprendere realmente cosa sta accadendo in Senato e cosa si sta approvando. Per sconfiggere una riforma e una legge elettorale che trasformeranno il parlamento in un'assemblea di nominati a servizio del governo e del partito di maggioranza relativa, e' fondamentale che ci sia una mobilitazione popolare e culturale adeguata a questo livello estremo di attacco alla nostra preziosa Carta Costituzionale''. Lo ha detto la senatrice di SEL Loredana De Petris intervenendo questa mattina alla manifestazione promossa dai Comitati per la difesa della Costituzione. com-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari