sabato 03 dicembre | 20:52
pubblicato il 03/set/2014 10:55

Riforme: De Micheli(Pd), non credo pareggio bilancio vada tolto da Carta

(ASCA) - Roma, 3 set 2014 - ''Questo governo ha fatto alcune cose, innanzitutto approvando misure del precedente governo.

Ha poi fatto partire le riforme istituzionali. Sui temi di politica economica credo si possa fare molto di piu'. Si debbono focalizzare meglio alcuni obiettivi. Gli ultimi interventi di politica industriali in Italia risalgono al 2007''. Cosi' Paola De Micheli, deputata Pd, questa mattina ad Agora' Estate, su Rai Tre.

''Questi obiettivi vanno perseguiti, sia sul versante fiscale, sia sul versante del lavoro, in modo maniacale. Che tipo di modello di sviluppo vogliamo? A questa domanda deve rispondere il governo, ma anche l'Europa. Non credo pero' che il pareggio di bilancio vada tolto dalla Costituzione'', conclude De Micheli.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, Renzi: brogli? Siamo seri, polemiche stanno a zero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari