lunedì 05 dicembre | 20:11
pubblicato il 22/gen/2014 14:06

Riforme: D'Ali' (Ncd), in Titolo V definire anche autonomie territoriali

(ASCA) - Roma, 22 gen 2014 - ''Occorre una seria pausa di riflessione sul disegno di legge di riordino delle autonomie territoriali. E' noto ormai a tutti i cittadini ed alle forze politiche che il grande spreco di denaro pubblico e la crescita esponenziale del debito dello Stato affondano le loro radici nel sistema regionale e comunale, non solo provinciale, e nella sua eccessiva frantumazione. Oggi che pare si parli concretamente di riforme per ridurre la spesa dobbiamo, piuttosto che fare interventi parziali o di semplice rivisitazione di un'architettura istituzionale ormai superata, varare un grande riordino delle regioni, non piu' di sei rispetto alle venti attuali''. Lo ha dichiarato il senatore Antonio D'Ali', capogruppo in Commissione Bilancio del Nuovo Centrodestra.

''Bisogna individuare poche e grandi aree metropolitane come avviene in Europa, non piu' di tre: Roma, Napoli e Milano. Si deve poi assolutamente ridurre il numero dei comuni che sono ancora oltre 8000. Una vera revisione del titolo V potra' provvedere quindi a definire una moderna e snella struttura delle autonomie territoriali, evitare con il crisma della costituzionalita' l'impugnabilita' dell'abolizione delle Province fatta con legge ordinaria, ed una semplificazione del quadro del governo territoriale mirata a piu' che dimezzare spesa e sprechi collegati ad un sistema ormai datato e contrario agli interessi dei cittadini italiani. Chiederemo pertanto - prosegue D'Ali' - che si attivi un tavolo della discussione sulla riforma del titolo V che oltre ed ancor prima di definire nuovamente il riparto delle competenze tra Stato, Regioni, Aree metropolitane e comuni ne definisca un nuovo assetto territoriale e numerico in grado di affrontare veramente la grande sfida della diminuzione della spesa pubblica per uno sviluppo economico e sociale omogeneo di tutte le porzioni della nostra Nazione''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari