lunedì 05 dicembre | 14:25
pubblicato il 29/lug/2014 16:32

Riforme: coro in Aula ''non si puo'''. Grasso sospende seduta (1upd)

(ASCA) - Roma, 29 lug 2014 - ''Non si puo', non si puo'''. E' bagarre piena in Aula del Senato, dopo la richiesta della senatrice Pd, Rita Ghedini di votazione per parti separate degli emendmenti Sel all'art.1 del ddl sulle riforme, solo per evitare il rischio di voto segreto sul Senato elettivo.

Mente infuria la discussione, dall'Aula si inizia a sentire un coro ritmato: ''Non si puo', non si puo''' che si fa sempre piu' forte. Il presidente Grasso non puo' far altro che sospendere la seduta.

Il coro fa riferimento proprio alla richiesta di voto separato anche per l'emendamento 1.28 che pero' non risulta praticabile, in quanto tale votazione renderebbe incomprensibile le altre parti della proposta di modifica, cosa proibita dal regolamento del Senato.

njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari