sabato 10 dicembre | 10:03
pubblicato il 27/apr/2014 13:35

Riforme: Cicchitto, farle a ogni costo. Nessuno le usi come ricatto

Riforme: Cicchitto, farle a ogni costo. Nessuno le usi come ricatto

(ASCA) - Roma, 27 apr 2014 - ''Le riforme vanno fatte ad ogni costo perche' ne va del futuro del Paese e anche della tenuta dei partiti di governo rispetto a Grillo''. Lo afferma in una nota Fabrizio Cicchitto, parlmanetare dell'Ncd. ''Occorre - prosegue - mediazione, ragionevolezza anche per quello che riguarda l'Italicum al Senato, ma nessuno, nemmeno Fi, puo'farne strumento di campagna elettorale o strumento di ricatto per cui non si capiscono le convulsioni del ben noto house organ di fronte al fatto che se Fi fa saltare il tavolo delle riforme c'e' chi si occupera' di rimetterlo in piedi''.

Cicchitto esprime inoltre ''sorpresa'' per il fatto ''che Rotondi a proposito di Alfano parli di tradimento perche' il dissenso politico va rispettato e non demonizzato. Nella storia lo hanno demonizzato i fascisti, i nazisti e i comunisti'', conclude l'esponente di Ncd.

com-stt/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina