sabato 10 dicembre | 20:22
pubblicato il 05/giu/2013 17:03

Riforme: Cesa, piedi per terra o non si faranno

(ASCA) - Roma, 5 giu - ''E' necessario riformare lo Stato, rendere le istituzioni piu' efficaci, ma lo diciamo da venti anni e non e' mai stato fatto. Nella scorsa legislatura non abbiamo nemmeno cambiato la legge elettorale. Bisogna stare con i piedi per terra, perche' non c'e' piu' tempo da perdere: se pensiamo a riforme profonde come il presidenzialismo, che in questo momento non e' adatto all'Italia, rischiamo di non farcela''. Lo afferma a SkyTg24 Pomeriggio il segretario dell'Udc, Lorenzo Cesa. ''Ben venga la Commissione dei Saggi - ha concluso Cesa - che aiutera' il Parlamento a trovare la strada giusta. La mia preoccupazione e' che ancora una volta non si faccia alcuna riforma, mentre questo e' il momento del fare, sugli assetti istituzionali come sul piano delle iniziative per uscire dalla crisi''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina