giovedì 19 gennaio | 18:49
pubblicato il 10/lug/2014 10:22

Riforme: Cento (Sel), si posono fare ma obiettivo deve essere chiaro

(ASCA) - Roma, 10 lug 2014 - ''Sel sta facendo in commissione in Senato, una battaglia di merito. Le riforme costituzionali si possono fare, ma devono essere fatte con un obiettivo: aumentare la capacita' decisionale dei governi, il ruolo del legislatore e parlamento, e il sistema dei controlli. La Costituzione funziona se ha un equilibrio tra chi governa, chi esercita il potere democratico e chi controlla, stando in altre funzioni nel potere democratico''. Lo ha dichiarato Paolo Cento, presidente dell'assemblea Nazionale Sel, intervenendo ad Agora' estate, Rai Tre.

''I cittadini - ha proseguito - sono schifati della rappresentanza politica, c'e' una crisi profonda dei partiti e noi facciamo una riforma che concentra i segretari di partito, la nomina dei deputati, dei senatori e toglie qualsiasi potere di controllo da parte del cittadino. Un esempio? Votare in Costituzione il pareggio di Bilancio''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
M5s
Grillo lancia il "reddito universale": confronto è su idea futuro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale