sabato 25 febbraio | 23:55
pubblicato il 26/mar/2014 16:52

Riforme: Centemero(FI), piu' poteri premier in stessa direzione Italicum

(ASCA) - Roma, 26 mar 2014 - ''Dal ddl Delrio non derivano ne' una semplificazione ne' grandi risparmi, tanto piu' che i politici che operano nelle Province e non verranno piu' pagati non sono i 3000 di cui parla Renzi ma 1722. Piuttosto che proseguire in questo modo, Renzi farebbe bene a recuperare quel confronto con Forza Italia che ha consentito l'approvazione dell'Italicum alla Camera. D'altra parte, anche i numeri 'ballerini' di questo governo suggeriscono la necessita' di accordi ampi''. Lo ha detto, a Sky Tg24, la deputata di Forza Italia Elena Centemero.

''Sulla riforma dell'architettura dello Stato, ad esempio, il Presidente Berlusconi evidenzia da tempo la necessita' di rafforzare i poteri del premier, introducendo la facolta' di revoca dei ministri. Se Renzi, da sindaco che ha avuto questa possibilita', decidera' davvero di farlo, noi ci saremo.

Anche perche' una modifica in tal senso andrebbe nella stessa direzione dell'Italicum: la governabilita' del Paese'', conclude Centemero.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech