martedì 24 gennaio | 23:09
pubblicato il 03/lug/2014 12:07

Riforme: Casini, per il Colle maggioranza qualificata o voto popolare

(ASCA) - Roma, 3 lug 2014 - ''La scelta del presidente della Repubblica non puo' appartenere solo alla maggioranza pro tempore e non puo' essere affidata a giochi parlamentari effimeri o contingenti. Bisogna che sia una figura terza, di garanzia, individuata come affidabile da un'ampia platea, per la maggioranza e per l' opposizione''. Lo afferma il leader dell'Udc, Pierferdinando Casini, in una intervista al Corriere della Sera per il quale ''il rischio vero e' l'alterazione della platea degli elettori del Capo dello Stato in presenza di un Senato di cento persone, scelte con queste modalita'. Rischiamo di affidare la scelta alla maggioranza pro tempore che esce dalla Camera dei deputati.

E' una questione seria, che non va risolta con il decalogo delle buone intenzioni, ma con una iniziativa riformista seria''.

La proposta che suggerisce Casini si sviluppa in tre punti. Innanzitutto ''integrare la platea dei grandi elettori con gli italiani eletti al Parlamento europeo. Secondo - continua l'ex presidente della Camera - stabilire un quorum vincolante nelle prime sei votazioni. Si comincia con i due terzi e, se nelle prime tre votazioni non si raggiunge quella soglia, si passa ai tre quinti nelle successive tre. Se il quorum ancora non c'e', si prevede l'elezione diretta da parte dei cittadini tra i primi due candidati piu' votati dal Parlamento''. Casini chiarisce che questa ''non e' l'elezione diretta del Presidente della Repubblica, ma la garanzia legislativa che il Capo dello Stato viene scelto con il criterio di terzieta'. In mancanza di un largo consenso del Parlamento, supplisce il corpo elettorale''.

red-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
M5s
Grillo imbavaglia i suoi: parlate se autorizzati o andate via
Governo
A P.Chigi summit Gentiloni e ministri su sicurezza-immigrazione
M5s
Grillo a eletti M5s: siete portavoce, linea la decidono iscritti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, ok Camera a mozione contro l'abuso di antibiotici

Roma, 24 gen. (askanews) - "Approvata dalla Camera la nostra mozione contro la resistenza agli antibiotici, un fenomeno che, di questo passo, entro il 2050 potrebbe diventare...

Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4