lunedì 05 dicembre | 09:54
pubblicato il 09/lug/2014 13:25

Riforme: Cantini (Pd), Senato pensa a interesse Paese non al proprio

(ASCA) - Roma, 9 lug 2014 - ''Il Senato ha guardato agli interessi del Paese, e non al proprio. Hanno vinto le riforme e non l'autoconservazione. Il Premier e' stato di parola, il programma del Pd prima e del governo dopo, avevano come priorita' la fine del bicameralismo perfetto''. Lo afferma la senatrice Laura Cantini, componente della direzione Pd. ''Il Patto del Nazareno ha retto-sottolinea la parlamentare- e' giusto approvare provvedimenti cosi' importanti cercando il consenso anche delle opposizioni. I tempi sono stati rispettati, la nascita del nuovo Senato sara' uno dei nostri biglietti da visita in Europa, le riforme in Italia si fanno sul serio'', conclude Cantini.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari