domenica 22 gennaio | 09:46
pubblicato il 21/lug/2014 14:15

Riforme: Calderoli,scarso interesse per autonomie serve lavorarci ancora

(ASCA) - Roma, 21 lug 2014 - ''La Lega non ha detto che preconcettualmente votera' contro. C'e' stato un lavoro e c'e' ancora del lavoro fare e mi spiace, notare scarso o nessun interesse per il mondo delle autonomie, per le Regioni e per i sistemi dei bilanciamenti. Credo quindi che su questo punto il lavoro debba essere ancora assolutamente sviluppato, perche' abbiamo riportato un po' nei binari un treno che andava davvero per conto proprio, dato che quando si mettono in discussione un ramo del Parlamento e le autonomie territoriali, in ballo c'e' la democrazia del Paese e quando viene meno la democrazia non si fanno certi discorsi. Qui non si tratta dei senatori, ma del Senato e mi auguro che sia il vero Senato delle autonomie. Una seconda Camera che si sia specializzata a fare altro rispetto alla Camera dei deputati, ma deve avere lo stesso peso e lo stesso equilibrio che ha nel sistema parlamentare''. Lo ha dichiarato in aula il vice presidente del senato, il leghista Roberto Calderoli.

COM-NJB

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4