martedì 24 gennaio | 00:26
pubblicato il 21/lug/2014 12:53

Riforme: Calderoli a Boschi,confronto proceda in Aula.Pronti 10-15 punti

(ASCA) - Roma, 21 lug 2014 - ''Ho visto una sua intervista in cui si legge che la fase della trattativa sulle riforme e' conclusa. Ci sono rimasto male, perche' io ritengo che molta parte della discussione e' stata fatta in commissione, ma buona parte di essa deve essere fatta ora in Aula''. Lo ha detto il co-relatore del ddl costituzionale sulle riforme istituzionali, Roberto Calderoli, della Lega Nord, in fase di replica, rivolgendosi al ministro per le Riforme, Maria Elena Boschi.

In particolare Calderoli ha sottolineato come ''tanto interesse e' stato sollevato dal modo di elezione dei senatori, mentre assolutamente scarso interesse si e' avuto per le autonomie. La Lega Nord non ha detto che votiamo contro questo provvedimento, ma c'e' stato molto lavoro fatto e c'e' ancora molto lavoro da fare. Siamo persone riflessive, ma vogliamo segnali''.

Anche sulla questione dei tempi per la riforma serve prudenza, ha osservato l'esponente del Carroccio, perche' se per rispettare u tempi si avviasse una riforma che poi non funziona, ''avremmo paralizzato il Parlamento per non meno di un anno, un anno e mezzo. Tanto servirebbe per le correzioni''.

Sulla grande mole di emendamenti presentati al testo, Calderoli ha quindi rimarcato che il rischio a questo punto - pur riconoscendo a Sel il buon livello qualitativo delle proposte, con circa il 60% dei 6 mila emendamenti presentati sono ammissibili -, ''c'e' forte il rischio che con l'acqua sporca si butti via anche il bambino. Una riflessione che offro alle opposizioni ma anche al governo e alla maggioranza e' sulla possibilita' di segnalare alcuni punti qualificati su cui concentrarsi, cosa che consentirebbe di eliminare gia' buona parte degli emendamenti''. ''Personalmente - ha concluso Calderoli - ho gia' individuato 10-15 punti su cui fare una riflessione''.

njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Grillo: legge elettorale sarà quella che deciderà la Consulta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4