lunedì 27 febbraio | 20:12
pubblicato il 23/giu/2014 15:54

Riforme: Buemi (Psi), l'Italia sia in Europa anche per l'immunita'

Riforme: Buemi (Psi), l'Italia sia in Europa anche per l'immunita'

(ASCA) - Roma, 23 giu 2014 - ''Bloccare la riforma costituzionale del bicameralismo, intorno alle attuali immunita' parlamentari, e' veramente surreale''. Lo ha dichiarato il senatore Enrico Buemi, capogruppo Psi in Commissione giustizia e membro della Giunta delle elezioni e delle immunita' parlamentari. ''Dopo il 1993 l'equilibrio tra i poteri dello Stato e' fortemente sbilanciato e non si risolve certo quest'anomalia differenziando ulteriormente la tutela tra le due Camere, cio' con l'aggravante che il doppio incarico, cui il testo dei Relatori va indirizzandosi, travaserebbe molte delle responsabilita' amministrative dei neosenatori sotto l'ombrello dell'immunita' parlamentare'' sottolinea Buemi.

''Questa deve essere l'occasione per affrontare laicamente la questione, rifacendosi all'insegnamento delle principali democrazie e all'esigenza di armonizzazione europea'', ha continuato il senatore socialista.

''Il PSE, famiglia entro la quale i vincitori delle ultime elezioni si collocano, ha espresso la sua posizione nel 2003 con il rapporto Rothley al Parlamento europeo, che contiene la proposta di uno statuto immunitario, secondo cui a maggioranza si puo' decretare la sospensione di un procedimento per la durata del mandato. Si tratta - ha spiegato Buemi - di una posizione che incontro' il voto favorevole del Senato nel 2004 (approvazione dell'ordine del giorno Crema), ma che il governo di centro-destra dell'epoca regolarmente disattese''. ''Noi, senatori socialisti, abbiamo ripreso quella proposta con l'emendamento 6.23 al disegno di legge Boschi.

Se la tempesta in un bicchier l'acqua, prodotta dall'emendamento dei relatori, si plachera' vi sara' spazio per entrare nel merito di una proposta, che supera i gravi squilibri tra poteri verificatisi nell'ultimo ventennio. In caso contrario, continuera' una battaglia mediatica, a colpi di spade di legno e scudi di cartone - ha concluso Buemi - che non pone alcun rimedio alla delegittimazione delle istituzioni rappresentative''. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech