sabato 25 febbraio | 12:21
pubblicato il 03/apr/2014 11:50

Riforme: Brunetta, quella del Senato e' scritta coi piedi

Riforme: Brunetta, quella del Senato e' scritta coi piedi

(ASCA) - Roma, 3 apr 2014 - ''La riforma costituzionale del Senato, predisposta dal povero Renzi, e' stata scritta con i piedi''. Cosi' Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, intervenendo a ''Uno Mattina'', su Raiuno. ''Le dico solo una cosa divertente, lascia al Capo dello Stato la nomina di 21 senatori che sono esattamente il numero dei senatori di Lombardia, Lazio e Sicilia messe insieme. Le pare possibile che si possa dare a un presidente della Repubblica il potere di nomina di 21 senatori della cosiddetta societa' civile, che sono di un numero superiore a quello delle piu' grandi regioni italiane?''. ''E' una riforma scritta con i piedi. Dal ragazzo Renzi, tanta buona volonta', tanti annunci, pero' contenuti... E io lo posso dire perche' su Renzi non sono mai stato tenero'', conclude Brunetta. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Pd
Pd, commissione unanime: primarie 30 aprile. Renziani: via alibi
Aborto
Aborto, Bindi: bene Zingaretti, se Lorenzin non d'accordo lasci
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech