mercoledì 22 febbraio | 17:49
pubblicato il 14/apr/2014 21:22

Riforme: Brunetta, legge elettorale insabbiata e Senato in alto mare

Riforme: Brunetta, legge elettorale insabbiata e Senato in alto mare

(ASCA) - Roma, 14 apr 2014 - ''Quando Renzi ha sottoscritto con Berlusconi, il 18 di gennaio, il patto del Nazareno, addirittura aveva sottoscritto lo spagnolo, che era una riforma hard della legge elettorale''. Lo ha detto Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, intervenendo a ''Zapping 2.0'', su Radio Uno. ''Poi si e' detto, ''no e' troppo hard, facciamo l'Italicum', nel frattempo ha costretto Berlusconi a cambiare quattro, cinque o sei volte l'Italicum, e siamo riusciti a farlo approvare alla Camera, per il rotto della cuffia, con i nostri voti, perche' se pensavamo ai voti del Partito democratico stavamo freschi'' ha aggiunto. ''Da allora in poi non si e' piu' parlato di Italicum, di riforma elettorale, perche' questa e' insabbiata al Senato, semplicemente perche' Renzi al Senato non ha i voti - ha proseguito Brunetta -. L'altro giorno Bersani ha detto che l'Italicum deve essere cambiato in sette-otto punti, il che vuol dire che Renzi non ha i voti per far approvare l'Italicum''. ''Come non ha i voti, abbiamo visto, per far approvare la riforma del Senato. Allora noi ci abbiamo creduto, ci crediamo ancora, fino a prova contraria. Ma l'italicum e' bloccato: doveva essere approvato entro gennaio, entro febbraio, entro marzo, entro aprile. E l'ineffabile Padoan ci dice che forse sara' approvato entro settembre, e con le cose che ha detto Bersani l'altro giorno, penso che non sara' mai approvato. Ne prenderemo atto''. ''Il Senato - ha concluso il capogruppo Fi alla Camera -, dopo l'attacco di Grasso, dopo le critiche che ha ricevuto dai professoroni, dai professorini, dai professori e cosi' via, anche la riforma del Senato e' in alto mare. Io l'ho letta con grande attenzione, e' assolutamente scritta con i piedi, lo dice persino Scalfari che e' scritta con i piedi, lo dice Grasso, il mite e ortodosso Grasso, presidente del Senato, che la riforma e' scritta con i piedi. Lo dice Veltroni, lo dice Bersani, lo dice persino Cuperlo: e sara' pur vero. Posso dirlo anch'io?''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Transpotec e SaMoTer: alleanza Milano-Verona modello per il Paese