venerdì 20 gennaio | 18:58
pubblicato il 14/apr/2014 21:22

Riforme: Brunetta, legge elettorale insabbiata e Senato in alto mare

Riforme: Brunetta, legge elettorale insabbiata e Senato in alto mare

(ASCA) - Roma, 14 apr 2014 - ''Quando Renzi ha sottoscritto con Berlusconi, il 18 di gennaio, il patto del Nazareno, addirittura aveva sottoscritto lo spagnolo, che era una riforma hard della legge elettorale''. Lo ha detto Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, intervenendo a ''Zapping 2.0'', su Radio Uno. ''Poi si e' detto, ''no e' troppo hard, facciamo l'Italicum', nel frattempo ha costretto Berlusconi a cambiare quattro, cinque o sei volte l'Italicum, e siamo riusciti a farlo approvare alla Camera, per il rotto della cuffia, con i nostri voti, perche' se pensavamo ai voti del Partito democratico stavamo freschi'' ha aggiunto. ''Da allora in poi non si e' piu' parlato di Italicum, di riforma elettorale, perche' questa e' insabbiata al Senato, semplicemente perche' Renzi al Senato non ha i voti - ha proseguito Brunetta -. L'altro giorno Bersani ha detto che l'Italicum deve essere cambiato in sette-otto punti, il che vuol dire che Renzi non ha i voti per far approvare l'Italicum''. ''Come non ha i voti, abbiamo visto, per far approvare la riforma del Senato. Allora noi ci abbiamo creduto, ci crediamo ancora, fino a prova contraria. Ma l'italicum e' bloccato: doveva essere approvato entro gennaio, entro febbraio, entro marzo, entro aprile. E l'ineffabile Padoan ci dice che forse sara' approvato entro settembre, e con le cose che ha detto Bersani l'altro giorno, penso che non sara' mai approvato. Ne prenderemo atto''. ''Il Senato - ha concluso il capogruppo Fi alla Camera -, dopo l'attacco di Grasso, dopo le critiche che ha ricevuto dai professoroni, dai professorini, dai professori e cosi' via, anche la riforma del Senato e' in alto mare. Io l'ho letta con grande attenzione, e' assolutamente scritta con i piedi, lo dice persino Scalfari che e' scritta con i piedi, lo dice Grasso, il mite e ortodosso Grasso, presidente del Senato, che la riforma e' scritta con i piedi. Lo dice Veltroni, lo dice Bersani, lo dice persino Cuperlo: e sara' pur vero. Posso dirlo anch'io?''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4