martedì 21 febbraio | 17:39
pubblicato il 11/mar/2014 11:07

Riforme: Brunetta, avanti in parallelo elettorale e economiche

(ASCA) - Roma, 11 mar 2014 - ''Oggi sono fondamentali, la riforma elettorale e la riforma istituzionale da un lato, e le riforme economiche dall'altro. Addirittura io direi che le riforme economiche sono molto piu' importanti delle prime, o meglio le due sono in parallelo''. Cosi' Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, a Radio Anch'io, su Radio Uno. Il Paese, dice Brunetta, ''non si cambia se non cresce, questo Paese non si cambia se non e' piu' efficiente dal punto di vista istituzionale. E una nuova legge elettorale, ancorche' non dia pane immediatamente, garantisce pero' la governabilita' e l'efficienza della governance del nostro Paese''. ''Non perdiamo di vista le riforme economiche: meno tasse, piu' lavoro, piu' efficienza, piu' produttivita', meno burocrazia, piu' trasparenza. E' la grande scommessa su cui noi incalzeremo Renzi. E in parallelo avere una governance forte e quindi avere una stabilita' che ci da' la legge elettorale e le riforme costituzionali'', conclude Brunetta.

red-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Speranza: domani non andrò alla direzione, ieri rottura nel Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia