martedì 24 gennaio | 20:53
pubblicato il 26/set/2013 16:27

Riforme: Brega (Consigli Regionali), non si puo' tornare indietro

(ASCA) - Roma, 26 set - ''Non si puo' tornare indietro, la strada imboccata dal governo Letta va sostenuta''. A spiegarlo e' stato il presidente del Consiglio regionale dell'Umbria e coordinatore della Conferenza delle Assemblee legislative regionali Eros Brega, al termine dell'incontro con i presidenti delle giunte sul ddl che contiene le riforme delle province, delle citta' metropolitane e delle unioni dei comuni. ''Chiediamo che ci sia piu' chiarezza e che si lasci alle singole Regioni la decisione di riorganizzare i territori come meglio credono e secondo le specificita''', ha aggiunto Brega. ''Gia' nel 2012 i Consigli si erano espressi per il superamento delle Province. La sessione odierna, congiunta di Giunte e Consigli e' servita per tenere insieme tutte le Regioni''.

rus/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
Governo
A P.Chigi summit Gentiloni e ministri su sicurezza-immigrazione
M5s
Grillo imbavaglia i suoi: parlate se autorizzati o andate via
M5s
Grillo a eletti M5s: siete portavoce, linea la decidono iscritti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4