mercoledì 07 dicembre | 11:58
pubblicato il 27/giu/2014 15:18

Riforme: Bonafe' (Pd), no a pretesti per bloccare cambiamento

(ASCA) - Roma, 27 giu 2014 - ''Da lunedi' la commissione Affari costituzionali comincera' a votare, e' il segno piu' evidente che le riforme vanno avanti con decisione. No a pretesti che blocchino il processo di cambiamento che ci hanno chiesto i cittadini con il voto alle ultime elezioni e che serve all'Italia per tornare ad essere protagonista in Europa. Nel merito della riforma del Senato, non mi stupisco che ci sia ancora una discussione, d'altra parte si tratta di un provvedimento storico che cancellera' dal nostro sistema istituzionale il bicameralismo perfetto''. Cosi' l'eurodeputata Simona Bonafe' (Pd) ai microfoni dei tg Rai. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni