giovedì 08 dicembre | 19:05
pubblicato il 17/set/2014 11:30

Riforme: Boccia (Pd), riforme o voto? Non dedice Renzi

"Se situazione precipita Congresso straordinario Pd" (ASCA) - Roma, 17 set 2014 - "Se dovesse precipitare la situazione allora vorra' dire che faremo un Congresso straordinario per richiedere un nuovo mandato per la guida del Partito Democratico". Lo ha dichiarato Francesco Boccia, deputato del Pd e Presidente della Commissione Bilancio alla Camera, questa mattina a Omnibus su La7. "Se all'improvviso dovesse finire questa legislatura - continua Boccia - la classe dirigente del Pd, a partire da me stesso dovrebbe mettersi in discussione perche' abbiamo guidato noi questa legislatura. Se c'e' una cosa che ha caratterizzato l'elezione di Matteo Renzi e' stata quella di dire le cose che vuole fare. Gli italiani stanno aspettando che le faccia".

Pol/Vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni