mercoledì 22 febbraio | 17:14
pubblicato il 03/giu/2013 14:11

Riforme: Bergamini, tempi maturi per presidenzialismo

(ASCA) - Roma, 3 giu - ''Negli ultimi anni si e' registrata un'evoluzione naturale del nostro sistema istituzionale nel senso di un presidenzialismo di fatto; un'evoluzione che e' stata accompagnata dalla crescente richiesta dei cittadini di una maggiore partecipazione ai processi democratici''. Lo ha affermato ai microfoni del Tg1 Deborah Bergamini, deputato del Pdl. Secondo l'esponente del centrodestra ''la politica deve ora dimostrarsi all'altezza della sfida, interpretando queste nuove esigenze e traducendole in una riforma seria e organica dell'architettura istituzionale. Per noi - ha aggiunto - sono ormai maturi i tempi per un nuovo assetto che preveda anche l'elezione diretta del Presidente della Repubblica. Il governo, nato nonostante evidenti difficolta' e sostenuto da una vasta maggioranza parlamentare, puo' e deve farsi promotore di questo processo riformatore, per troppo tempo bloccato da divisioni, veti incrociati e conflittualita' politiche'', ha concluso.

com-brm/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
De Caro, alta velocità Brescia-Verona a marzo ok da Cipe