lunedì 05 dicembre | 13:29
pubblicato il 09/ago/2014 14:23

Riforme: Battista-Orellana, soglia 183 si' grida vendetta

(ASCA) - Roma, 9 ago 2014 - Renzi dopo aver ottenuto il piacere richiesto ora si dimentichera' ben presto del bene ricevuto perche' la soglia dei 183 si' grida vendetta.

Insomma i proverbi non sbagliano mai: passata la festa gabbato lo santo''. Lo scrivono, in una nota, i senatori di Italia Lavori in Corso, Luis Alberto Orellana e Lorenzo Battista, i quali mettono in evidenza che ora ''i problemi per Renzi arriveranno da Bruxelles e da Francoforte dove se e' vero che una lettera della BCE non c'e' stata e' pur vero che il messaggio che ha fatto recapitare Draghi a Renzi e Padoan e' molto chiaro: o riaggiustate i conti oppure c'e' bisogno di un'altra manovra''. ''La recessione tecnica - sottolineano i due parlamentari ex M5S - e' sotto gli occhi di tutti. Anche la Spagna oramai e' davanti a noi e il trend e' sempre in crescita. Renzi non sottovaluti la situazione altrimenti gli consigliamo di chiedere a Bruxelles una legge speciale per l'Italia, una specie di 'affitti e prestiti' di rooseveltiana memoria''. com-sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari