lunedì 05 dicembre | 10:30
pubblicato il 17/dic/2014 10:33

Riforma Senato e Titolo V in aula Camera, ma si vota da gennaio

Può slittare anche termine emendamenti e forse costituzionalità

Riforma Senato e Titolo V in aula Camera, ma si vota da gennaio

Roma, 17 dic. (askanews) - Intera giornata di dibattito oggi in alla Camera sulla riforma costituzionale di Senato e Titolo V, come approvata in prima lettura dal Senato e poi modificata dalla commissione Affari Costituzionali. La discussione proseguirà anche domani, quando è fissato il termine per gli emendamenti in aula. Che però è destinato a slittare perchè le votazioni sulle modifiche proposte dai deputati inizierà alla ripresa dei lavori d'aula dopo la pausa parlamentare per le festività. E' ancora da decidere, infine, se far votare domani le pregiudiziali di costituzionalità alla riforma costituzionale o rinviare anche quelle a gennaio.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari