venerdì 09 dicembre | 06:58
pubblicato il 18/set/2014 19:07

Riforma del lavoro, primo via libera per il governo

Pd diviso, Poletti replica: nessuna correzione al testo

Riforma del lavoro, primo via libera per il governo

Milano (askanews) - La commissione Lavoro del Senato ha dato il via libera alla delega sul mercato del lavoro con l'ok anche all'emendamento del governo che introduce il contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti e apre la strada a modifiche sull'articolo 18. Una posizione, quella dell'esecutivo Renzi, che ha fatto storcere il naso a una parte del Pd, con il presidente del Partito Matteo Orfini che ha chiesto correzioni al testo e l'ex segretario Pier Luigi Bersani che ha parlato di "intenzioni surreali" del governo. Secca però la replica del ministro del Lavoro Giuliano Poletti."Dal punto di vista del governo - ha detto - così come abbiamo depositato la delega abbiamo depositato l'emendamento perché questa è la posizione del governo, quindi non è prevista nessuna modifica a nessun testo".

Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni