martedì 17 gennaio | 12:14
pubblicato il 18/set/2014 19:07

Riforma del lavoro, primo via libera per il governo

Pd diviso, Poletti replica: nessuna correzione al testo

Riforma del lavoro, primo via libera per il governo

Milano (askanews) - La commissione Lavoro del Senato ha dato il via libera alla delega sul mercato del lavoro con l'ok anche all'emendamento del governo che introduce il contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti e apre la strada a modifiche sull'articolo 18. Una posizione, quella dell'esecutivo Renzi, che ha fatto storcere il naso a una parte del Pd, con il presidente del Partito Matteo Orfini che ha chiesto correzioni al testo e l'ex segretario Pier Luigi Bersani che ha parlato di "intenzioni surreali" del governo. Secca però la replica del ministro del Lavoro Giuliano Poletti."Dal punto di vista del governo - ha detto - così come abbiamo depositato la delega abbiamo depositato l'emendamento perché questa è la posizione del governo, quindi non è prevista nessuna modifica a nessun testo".

Gli articoli più letti
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Ciberfisica, al via sviluppo tecnologie per affidabilità sistemi
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate