giovedì 23 febbraio | 22:52
pubblicato il 25/giu/2011 16:26

Rifiuti/Pd: Governo proclami l'emergenza, vaghezza inaccettabile

La responsabile Ambiente: Napoli sepolta, centrodestra desolante

Rifiuti/Pd: Governo proclami l'emergenza, vaghezza inaccettabile

Roma, 25 giu. (askanews) - Il Pd chiede al Governo di "proclamare subito lo stato emergenza a Napoli" sepolta di rifiuti e definisce "inaccettabili i vaghi annunci" di esecutivo, Provincia di Napoli e Regione Campione, per "la paura della Lega". "Di ora in ora diventa - ha denunciato la responsabile Ambiente dei democratici Stella Bianchi - più concreto il rischio che l'emergenza rifiuti a Napoli e nella provincia diventi un'emergenza sanitaria. Di fronte a questo sono inaccettabili i vaghi annunci che ancora ascoltiamo dal Governo o la continua inattività da parte della Regione Campania e delle Province. E' uno spettacolo desolante quello di un governo stretto tra il proprio fallimento e i ricatti della lega. La gravita della situazione impone un atto immediato del governo per dichiarare lo stato di emergenza e impegnare tutte le regioni italiane in una solidarietà attiva per un tempo definito. Che altro deve succedere perché Governo, Regione e Provincia facciano il loro lavoro?"

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Pd
Orlando in campo a primarie Pd: mi candido, serve responsabilità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech